venerdì 27 dicembre 2013

Eclairs ai gamberi e arancia e un augurio speciale di Buon Natale


Caro Babbo Natale,
sono passati anni dall'ultima volta che ti ho scritto e da allora tante cose sono cambiate. Sono cresciuta, ho smesso di giocare con le mie bambole, anche se continuo ad immaginare le vite e le storie di ogni persona che incontro per strada. Non scrivo più in un diario, anche se continuo a raccogliere su fogli sparsi frasi, emozioni e pensieri. Non leggo più favole, anche se continuo ad immergermi in storie a lieto fine, in cui si lotta, si affrontano difficoltà, ma alla fine arriva sempre un principe azzurro a rendere tutto più bello e più semplice. Non ho più una tartarughina con me, nel mio letto, ma al suo posto ho 5 piccoli peluche che mi hanno accompagnata in momenti importanti della mia vita.
Caro Babbo Natale, quella bimba di allora, però, non è mai andata via. Continua ad incuriosirsi della vita, ad entusiasmarsi per piccole cose, ad adorare i fiori e i colori. Continua a sognare, sognare davanti a un film, sognare ad occhi aperti di fronte a un cartone animato, continua a sognare tra le pagine di un libro, sognare accanto al suo Amore. E a lottare, lottare per realizzarli, i suoi sogni.
Caro Babbo Natale, non so ancora se credere in te, come facevo da piccola, ma sono sicura che quei sogni ad uno, ad uno li vedrò realizzati, e che ce ne saranno sempre di nuovi per cui lottare.

Prima di passare alla ricetta, voglio lasciarvi un augurio speciale, fatto da chi, come me, lotta e spera e crede fermamente in un sogno e vuole portarlo avanti.

Silent night (AltreForme Video & Acapella Christmas Cover)



Queste eclaris le ho viste tempo fa nel libro "Sfoglia&Frolla". Ne ho adorato subito i colori e l'accostamento di sapori. Ho deciso allora di proporlo come antipasto per la cena della Vigilia di Natale, sostituendo il crescione con la rucola.

INGREDIENTI per 18 eclairs
Per la pasta bignè
125g acqua
125g latte
100g burro
150g farina 00
4 uova
1 pizzico di sale
1 cucchiaino di zucchero
1 tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte

Per la maionese all'arancia
400g maionese (nel mio caso 300g maionese)
succo di 2 arance

Per il ripieno
36 gamberi (o, come nel mio caso, 18 gamberoni)
4 arance
un mazzo di rucola
sale e pepe

PREPARAZIONE
Per la pasta bignè. In una pentola, mettere su fuoco basso l'acqua con il latte, il burro, il sale e lo zucchero. Una volta raggiunto il bollore, togliere subito dal fuoco, aggiungere la farina e riporre la padella sul fuoco facendo asciugare il composto, finché non si addensa. Versare il contenuto della pentola in una ciotola, aggiungere un uovo alla volta, mescolando ad ogni aggiunta, per far amalgamare l'uovo. Riscaldare il forno a 180°C. Su un foglio di carta da forno, formare 18 bignè lunghi 10 cm, spennellarli con il tuorlo sbattuto con il latte e infornare per circa 25 minuti. A fine cottura far riposare 5-10 minuti in forno spento con lo sportello aperto, per evitare che lo sbalzo di temperatura afflosci i bignè.

Per la maionese all'arancia. Versare il succo delle arance in un pentolino, porre sul fuoco e lasciare sobollire finché si sarà ridotto a tre cucchiai. Far raffreddare e mescolare alla maionese

Per completare. Sgusciare i gamberoni, lasciando solo le code. Cuocere a vapore per una decina di minuti. Tagliuzzare metà della rucola e mescolarla alla maionese all'arancia. Pelare a vivo le arance, raccogliendo succo e spicchi in una ciotolina.
Aprire le eclairs a metà, spalmare con la maionese all'arancia e rucola, farcire con rucola, spicchi di arancia, un gambero intinto nella maionese. Salare e pepare e chiudere le eclairs.
Servire


Buon Natale a tutte voi

9 commenti:

  1. Un piatto favoloso!! Buone feste!!!

    RispondiElimina
  2. Che piatto festivo...un bacione e tanti auguri!!!!

    RispondiElimina
  3. Ciao Paola, buon Natale e complimenti per questa proposta.

    RispondiElimina
  4. Che bella la tua lettera a Babbo Natale ! Io non ho mai rinunciato al mio sogno e con fede e determinazione lo sto realizzando. Per cui....mille di queste lettere ! Buon Natale

    RispondiElimina
  5. Quella bimba, ora donna, è piena di talento, energia, passione... i sogni forse col tempo diventano più "reali" e le favole più quotidiane, ma ci accompagnano sempre... e in fondo ci cullano, perchè crederci dona tanta forza...
    Tanti auguri, Paola... di serenità, ancora tanto amore, successi sul palcoscenico (!) e sorrisi... ovviamente molto oltre il Natale... ;-)

    RispondiElimina
  6. Ciao, complimenti per questa proposta: arancia e gamberi è un buonissimo duo, servito poi in modo così originale e diverso...complimenti alla creatività!
    baci e buone feste

    RispondiElimina
  7. Ciao, complimenti per questa proposta: arancia e gamberi è un buonissimo duo, servito poi in modo così originale e diverso...complimenti alla creatività!
    baci e buone feste

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono questi eclairs ed il loro insolito ripieno....avranno fatto un figurone sulla tua favola della Vigilia!
    Ti mando un abbraccio e ti faccio gli auguri visto che le feste non sono ancora finite.
    Silvia

    ...non smettere mai di credere nel tuo sogno!

    RispondiElimina
  9. che meraviglia la maionese all'arancia! devo provare!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...